A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
Nome gitaUBAC (TESTA DELL') :: (m. 2991 - 2989 CTR) 
Valle :: ZonaValle Stura (dx orograf.) :: Alpi Marittime 
Localita partenzaPontebernardo (m. 1300) 
Accesso stradaleCUNEO - Borgo S.D. - Vinadio - Pietraporzio 
Dislivello totale1679 metri
EsposizioneNE,N 
DifficoltàBSA- 
Attrezzat. necess.ramponi e picozza utili 
Note gitaA stagione inoltrata la partenza è in corrispondenza dei Prati del Vallone (rif. dell'Ubac). Questa gita è molto frequentata poichè si svolge in un ombroso vallone ove la neve si mantiene a lungo. 
Questa gita non è presente nell'archivio delle effettuazioni della corrente stagione sciistica (la 2019/2020).
Se lo desideri puoi consultare l'archivio delle precedenti effettuazioni (pulsante GITE PRECEDENTI).
Itinerario
Risalita la prima rampa a monte dei Prati del Vallone, eventualmente usufruendo di una ripida strada sterrata, ci si inoltra nello stretto vallone di evidentissima origine glaciale. Ci si tiene sempre sul fondovalle fino a quota 2200 ca. dove si deve affrontare una ripida rampa alla cui estremità destra è posto il rifugio della Lausa che in questa stagione è poco evidente, essendo semisepolto dalla neve. Il rifugio è posto a q. 2404 CTR.
Saliti nel ripiano sovrastante (Cippo Giusta q. 2514) lo si traversa tutto, tendendo verso sinistra fino all'ormai evidente largo canale della Lausa, orientato a N. Si risale, generalmente con gli sci nei piedi, questo largo canale.
Nei pressi del suo termine, sulla sinistra, c'è il Bivacco Vigna (2870 m). A questo punto è ben visibile la Testa dell'Ubac, a 680 metri in linea d'aria, in direzione Est
Non resta ora che traversare lungamente, perdendo o meno quota a seconda delle preferenze e/o dello stato della neve in direzione della base della Testa dell'Ubac ove generalmente ci si tolgono gli sci e si calzano i ramponi. Si percorre quindi la breve ma ripida cresta che porta in cima. 
Discesa
Lungo la via di salita. E' possibile la discesa direttamente dalla cima con gli sci, come pure sono possibili numerose e diverse varianti di discesa, dettate dalla fantasia e soprattutto dalle condizioni e dalla quantità di neve. 
FonteUgo Bottari 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 125 ms ]