A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
Nome gitaCOLLALUNGA (CIMA DI) :: (m. 2759 - 2761 CTR) 
Valle :: ZonaValle Stura (dx orograf.) :: Alpi Marittime 
Localita partenzaBagni di Vinadio (Vinadio) (m. 1265) 
Accesso stradaleCUNEO - Borgo S.D. - Demonte - Vinadio - bivio sx Pianche 
Dislivello totale1494 metri
EsposizioneNE,SE 
DifficoltàMS 
Note gitaA tarda stagione si parte dal ponte (1640 c.) prima S. Bernolfo (1702 m) 
Data  domenica 12 maggio 2019 Giudizio  3    
Autore  Ugo Bottari
Meteosereno, vento freddo, rannuvolamenti in tarda mattinata 
Località eff. part.quota 1830 ca oltre S. Bernolfo 
Percorribil. stradanecessarie catene o 4x4 
Portagesalita35 minuti
discesa1 minuti
Dislivello effettivo1080 metri
Qualità
neve
Primaverile ghiacciata liscia - a seconda dell'esposizione
Primaverile morbida liscia - ottima sul lato francese
Primaverile morbida ondulata - rovinata dalle molte tracce
Altezza
neve
80 cm
0 cm
Pericolo valanghe
Scala Aineva   : 1   (debole lungo il percorso)
Dettagli : attenzione alle cornici
Note effettuazione
Son salito nel Vallone dei Dossi fin sotto la parete N della Cima di Collalunga che ho raggiunto con un tratto di un centinaio di metri a piedi (necessari i ramponi) vista la ripidezza e la qualità della neve (farina pressata su fondo ghiacciato). Dalla cima son sceso lungo la cresta in direzione Nord-Ovest (neve molto dura ma con un buon grip) per poi, giunto ad un colletto a quota 2650 ca deviare verso sinistra in Francia. Qui ho incontrato una ottima neve primaverile appena toccata dal sole. Con un breve ripellamento, senza lasciarmi tentare da Laura e Paolino (visti in cima alla Testa Cimon e trovati in territorio francese a q. 2500 ca; loro hanno poi proseguito nella loro discesa), sono risalito sulla Testa Cimon.
Qui, raggiunto più tardi dai due amici, abbiamo sceso insieme un canale ben esposto ad est che, pensavamo, poteva essere interessante e con buona neve. Viceversa abbiamo trovato un "crosta sciabile", frutto sicuramente delle basse temperature di oggi e degli "scioglimenti" dei giorni scorsi. Dalla base del canale in poi la neve era ottima, primaverile liscia senza praticamente tracce. Fino al dente della rampa finale dove le numerose tracce erano semigelate e si faticava a trovare un posto dove curvare su neve liscia.
Con un po' di traversi, senza mai togliere gli sci, sono giunto praticamente alla macchina. 
Note compagniada solo; incontrati Laura e Paolino 
Affollamentonessuno su questo itinerario; più in basso molti scialpinisti 
Foto della gita
alias personali
Sulla Cima di Collalunga
Sulla Testa Cimon
      
Questa scheda è stata visualizzata 2653 volte
COMMENTI  (non c'è ancora alcun commento registrato di questa gita. Vuoi aggiungerne tu uno ?)
In questa stagione ci sono già state 5 effettuazioni registrate di questa gita. Eccole qui sotto in ordine cronologico, dalla più recente alla meno recente.
N.Data
effett.
Giud.
(0-5)
Qualità neve
in alto (), a metà () e in basso ()
Altezza neve
in quota (), a metà () e alla partenza ()
Autore
segnalazione
16/055 Primaverile morbida liscia
Primaverile morbida liscia
Primaverile morbida ondulata
80 cm
60 cm
0 cm
Renzo Dirienzi
12/053 Primaverile ghiacciata liscia - a seconda dell'esposizione
Primaverile morbida liscia - ottima sul lato francese
Primaverile morbida ondulata - rovinata dalle molte tracce
80 cm

0 cm
Ugo Bottari
27/045 Farinosa asciutta leggera - Asciutta
Farinosa asciutta leggera - Burrosa in via di umidificazione
Farinosa umida
100 cm - Nuova neve caduta il gg prima
80 cm
30 cm
Matteo Profeta
05/043 Altro tipo di neve
Farinosa asciutta leggera
Altro tipo di neve
60 cm

20 cm
Ugo Bottari
31/033 Crosta da vento portante
Primaverile ghiacciata ondulata - parecchie placche neve dura gelata
Primaverile ghiacciata liscia
50 cm
20 cm
5 cm
Giuseppe Goletto

Itinerario
Da S. Bernolfo inoltrarsi nel vallone omonimo, superare una ripida balza in corrispondenza della fine della strada sterrata, volgere a sinistra e, cercando il passaggio migliore, arrivare sulla cresta che dalla Cima di Collalunga scende verso sinistra in direzione N.
L'ultimo tratto è un po' ripido e richiede attenzione. 
Discesa
Lungo la via di salita. Sono possibili numerose varianti, fra cui la discesa verso i laghi di Collalunga ed il rifugio del Laus. 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 125 ms ]

Riguardo . . .
... Bagni di Vinadio (Vinadio)
  Previsioni del tempo
  Elenco gite valle Valle Stura (dx orograf.)
  Nivometri della valle/zona
  Mappa delle gite effettuabili
  Accesso autostradale
... Ugo Bottari
  Chiedi maggiori informazioni
  Elenco delle sue gite in questa stagione
  Mappa delle sue gite in questa stagione
  Galleria di tutte le sue fotografie
... le tue prossime gite
  Bollettino valanghe AINEVA
  Previsioni neve AINEVA
  Qualita e altezza neve delle ultime 20 gite