A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
  
Nome gitaTIBERT (MONTE) :: (m. 2647 2648 CTR) 
Valle :: ZonaValle Grana :: Alpi Cozie 
Localita partenzaCastelmagno (CN) (m. 1792) 
Accesso stradaleCUNEO - bivio sx Caraglio - Valgrana - Pradleves 
Dislivello totale855 metri
EsposizioneS,SE 
DifficoltàMS 
Note gitaLa partenza è generalmente in corrispondenza del bivio con la strada per il Gias Sibolet (1792 m CTR) 
Data  giovedì 23 novembre 2017 Giudizio  2    
Autore  Ugo Bottari
Meteosereno, qualche velatura che andava e veniva; vento in quota 
Località eff. part.Santuario Castelmagno 
Percorribil. stradanulla da segnalare 
Portagesalita0 minuti
discesanessun portage
Dislivello effettivo900 metri
Qualità
neve
Crosta da rigelo portante
Crosta da rigelo portante
Primaverile morbida ondulata
Altezza
neve
40 cm
30 cm
0 cm
Note effettuazione
Si può partire sci ai piedi dalla macchina e zigzagare per 10-15 minuti alla ricerca delle ultime tracce di neve.
Dal piccolo pianoro in su l'innevamento è migliore e siamo potuti salire lungo l'itinerario tradizionale, assai buferato da tracce di ogni tipo. Veramente un triste spettacolo per gli occhi e per l'eventuale possibile via di discesa.
Tuttavia abbiamo privilegiato il versante ovest e, dopo qualche metro di neve ghiacciata, abbiamo trovato diverse fascie (un po' cercandole) di neve liscia ma liscia a causa dei numerosissimi passaggi dei giorni scorsi, non per cause naturali. Una primaverile decorosa, a voler essere benevoli.
In arrivo sul pianoro del Vallone Sibolet la neve era assai scarsa e risaltavano gobbe e gobbette, questa volta dovute al terreno non propriamente liscio. Dal Gias Siloet in giù abbiamo seguto la strada e raramente abbiamo tagliato qualche tornante: neve assai scarsa e strada per nulla liscia.
Siamo comunque arrivati sci ai piedi alla macchina senza toccare praticamente pietre (un po' d'erba sì).
Durerà poco. 
Note compagniaManuela, Carla & C. 
Affollamentouna ventiana al massimo di scialpinisti e qualche ciastrista 
Foto della gita
alias personali
Non ci sono foto inviate da Ugo Bottari relative a questa sua gita
Questa scheda è stata visualizzata 1463 volte
COMMENTI  (non c'è ancora alcun commento registrato di questa gita. Vuoi aggiungerne tu uno ?)
In questa stagione ci sono già state 2 effettuazioni registrate di questa gita. Eccole qui sotto in ordine cronologico, dalla più recente alla meno recente.
N.Data
effett.
Giud.
(0-5)
Qualità neve
in alto (), a metà () e in basso ()
Altezza neve
in quota (), a metà () e alla partenza ()
Autore
segnalazione
26/112 Altro tipo di neve - dura solcata granulosa e smossa
Altro tipo di neve - dura solcata granulosa e smossa
Altro tipo di neve - dura solcata granulosa e smossa
30 cm
35 cm
5 cm
Livio Oggero
23/112 Crosta da rigelo portante
Crosta da rigelo portante
Primaverile morbida ondulata
40 cm
30 cm
0 cm
Ugo Bottari

Itinerario
Si salgono i pendii posti immediatamente a monte del Santuario con percorso non obbligato.
In caso di forte innevamento è possibile il distacco di valanghe dai pendii immediatamente sottostanti la cima. Non sottovalutare questo pericolo ! 
Discesa
Lungo la via di salita oppure in direzione sud-ovest nel combale sottostante il Colle Sibolet. 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 78 ms ]

Riguardo . . .
... Castelmagno (CN)
  Previsioni del tempo
  Elenco gite valle Valle Grana
  Nivometri della valle/zona
  Mappa delle gite effettuabili
  Accesso autostradale
... Ugo Bottari
  Chiedi maggiori informazioni
  Elenco delle sue gite in questa stagione
  Mappa delle sue gite in questa stagione
  Galleria di tutte le sue fotografie
... le tue prossime gite
  Bollettino valanghe AINEVA
  Previsioni neve AINEVA
  Qualita e altezza neve delle ultime 20 gite
... TIBERT (MONTE) anche da ...
  Arata (Marmora) (Valle Maira)