A A A
RIPETI ANCHE TU QUESTA GITAFOTO PRECEDENTIREPERTORIOITINERARIO
CORREGGI LA TUA GITAGITE PRECEDENTITRACCE GPSPANO 360°
 C'ERO ANCH'IO IN QUESTA GITASTAMPAAIUTO
Nome gitaCOOLIDGE (COLLETTO) - CANALE NO :: (m. 3220 c.) 
Valle :: ZonaValle Gesso :: Alpi Marittime 
Localita partenzaTerme di Valdieri (m. 1368) 
Accesso stradaleCUNEO - Borgo S.D. - Valdieri - S. Anna di Valdieri 
Dislivello totale1852 metri
DifficoltàOSA 
Classificaz. Volo5.2 E3 
Attrezzat. necess.Ramponi, picozza, casco. Può essere utile la corda 
Note gitaE' il classico "canalone di Lourousa", itinerario di sci ripido/estremo apprezzato (e desiderato) da molti sciatori e scialpinisti. Prima discesa in sci Heini Holzer il 7 Luglio 1973. 
Data  giovedì 23 maggio 2019 Giudizio  3    
Autore  Riccardo Murisasco
MeteoVariabile 
Località eff. part.Terme 
Percorribil. stradanulla da segnalare 
Portagesalita75 minuti
discesa75 minuti
Dislivello effettivo1852 metri
Qualità
neve
Altro tipo di neve
Altro tipo di neve
Altro tipo di neve
Altezza
neve
130 cm
100 cm
80 cm
Pericolo valanghe
Scala Aineva   : non indicata   
Dettagli : Moderato basso
Note effettuazione
La recensione si riferisce al solo canale - sotto si portano gli sci e fino oltre il Varrone la neve è orribilmente marcia.
Canalun in discrete/buone condizioni nonostante il tempo umido e incostante di questi ultimi giorni.
Conoide svalangato superficialmente a palline, tratto inferiore fino agli isolotti sx orografico in neve abbastanza liscia di tipo primaverile al centro e farina umida ai lati, sezione superiore con 30/35 cm di farina umida liscia, rigola centrale poco marcata ma dura.
Partiamo sotto la pioggia che ci accompagna fino al Lagarot, calziamo gli sci e proseguiamo su neve marcia maledetta fino alla conca ove ha inizio il canale.
Da qui in poi la temperatura più bassa ha mantenuto meglio la neve.
Canale completamente vergine, proprio come speravo, inizio l' opera di tracciatura su neve che aiuta ma ben consapevole che la faccenda sarà faticosa.
Parte inferiore segnata dal passaggio di una slavina di pulizia che ha lisciato il canale, parte alta completamente in farina.
Giungiamo in cima al Coolidge abbastanza cotti, io reduce da 20 giorni di stop forzato per problemi alla schiena e il Roby che si è portato fin quassù i suoi 68 anni - Mitico!
Non abbiamo nemmeno il tempo di tirare il fiato perchè il tempo peggiora, si parte.
Neve assai sicura, molto stabile ma troppo umida, la sciata ne risente, non si riesce a curvare in scioltezza.
Sciato il rampone superiore decidiamo di sfruttare il maxi-innevamento e passiamo a DX degli isolotti su buona primaverile dura grippante per poi immetterci più in basso nel ramo principale e terminare la discesa.
Rientro tragicomico su neve marcissima all' ennesima potenza. 
Note compagniaIo e Roby 
AffollamentoNessuno 
Foto della gita
alias personali
La vista del canale innevato è sempre magnifica
Inizio tracciatura, al momento rido felice... Poi un po' meno x la fatica!
Tracciatura sezione inferiore
Roby in salita dagli isolotti
Smazzatura della sezione superiore - scusate il lato B non proprio come quello di Belen...
Roby arranca senza mollare
Il mitico Roby
Dal colletto Coolidge. Gli ultimi 50 metri, daje mac!
Io in partenza
Prime curve
Roby in discesa sezione superiore
Già che ci siamo proviamo la curvetta sulla contropendenza.
Discesa in farina umida
Roby prende le misure...
E va...
Si ma adesso aspettami che da solo ho paura!!! Fermati!!!
Questa scheda è stata visualizzata 889 volte
COMMENTI
 Marco Reineri23/05/19 ore 21:08 Grandissima gita....complimenti
In questa stagione ci sono già state 2 effettuazioni registrate di questa gita. Eccole qui sotto in ordine cronologico, dalla più recente alla meno recente.
N.Data
effett.
Giud.
(0-5)
Qualità neve
in alto (), a metà () e in basso ()
Altezza neve
in quota (), a metà () e alla partenza ()
Autore
segnalazione
23/053 Altro tipo di neve
Altro tipo di neve
Altro tipo di neve
130 cm
100 cm
80 cm
Riccardo Murisasco
21/043 Farinosa asciutta leggera - Pressata nel canale
Crosta da rigelo portante - Parte alta conoide
Primaverile ghiacciata liscia - Fino al lagarot
60 cm
60 cm
20 cm
Marco Reineri

Itinerario
Dal posteggio all' ingresso di Terme di Valdieri (a sinistra dopo il ponte) si sale lungo il sentiero estivo per il Rifugio Morelli fino al Gias Lagarot, si attraversa il rio e si prosegue in direzione del Bivacco Varrone (2250 m ca) ove volendo si può pernottare. Dal bivacco si risale il ripido canale che accentua la sua pendenza nella parte superiore dopo i caratteristici affioramenti/speroni rocciosi denominati "isolotti". In tutto sono circa 900 m a 45-50 gradi. 
Discesa
Lungo la via di salita. L'unica possibile scappatoia richiede di disarrampicare per qualche decina di metri sull'altipiano del Baus, operazione non agevole con gli sci al seguito; è quindi pressochè indispensabile scendere in doppia utilizzando gli ancoraggi lì disponibili. 
Se riscontri degli errori in questa scheda, qualsiasi tipo di errore, sei pregato di segnalarlo con questo modulo. Grazie ![ 1199 ms ]

Riguardo . . .
... Terme di Valdieri
  Previsioni del tempo
  Elenco gite valle Valle Gesso
  Nivometri della valle/zona
  Mappa delle gite effettuabili
  Accesso autostradale
... Riccardo Murisasco
  Chiedi maggiori informazioni
  Elenco delle sue gite in questa stagione
  Mappa delle sue gite in questa stagione
  Galleria di tutte le sue fotografie
... le tue prossime gite
  Bollettino valanghe AINEVA
  Previsioni neve AINEVA
  Qualita e altezza neve delle ultime 20 gite